Elezioni a Piacenza. L’appello di Paolo Dosi ai commercianti

Il candidato sindaco: così tornare a battere il cuore pulsante della città

Comunicato Stampa Paolo Dosi sindaco. Piacenza, 11 maggio 2012 "La Zona a traffico limitato è arrivata alla massima estensione". "Calendario unico degli eventi in centro storico e cinque bus elettrici che dai parcheggi portino nel cuore della città". E ancora: "Una comunicazione migliore che indichi i posteggi in centro e comitati di via che creino eventi in collaborazione con l’amministrazione comunale".
Proposte chiare e condivise per il rilancio del commercio di piazza Duomo e di tutto il centro storico. Una cinquantina di commercianti di piazza Duomo hanno incontrato il candidato sindaco Paolo Dosi. E questa è stata l’occasione per rilanciare i punti di programma relativi ad un tema centrale del programma di Dosi, che ha risposto ad una serie di domande su parcheggi, ztl, programmi culturali e commerciali.
"L’estensione della zona a traffico limitato è arrivata a regime, ora si tratta di dialogare attorno ad una maggiore pedonalizzazione e ad una verifica dei criteri di accesso" ha detto Dosi. In questi anni sono stati aperti diversi parcheggi che puntano a servire il centro, come la Cavallerizza. "La frequentazione del parcheggio sta crescendo dopo un avvio zoppicante, tra le prime cose da fare dovremo indicare visivamente meglio via San Vincenzo come strada naturale di ingresso in centro storico. Legato al tema dei parcheggi scambiatori – ha proseguito Dosi – c’è l’utilizzo dei bus elettrici che serviranno i parcheggi per il centro, la flotta andrà a completarsi con cinque mezzi e il servizio sarà così molto più incisivo".
I commercianti hanno evidenziato la necessità di aumentare la pedonalizzazione del centro che dovrà andare, di pari passo, con dei percorsi evidenti che indirizzino gli automobilisti ai parcheggi. "Dalla cabina di regia allestita grazie ad un progetto comunale che ha permesso di far arrivare dei fondi regionali, uscirà un progetto teso ad una miglior segnaletica in centro per i parcheggi, per i quali sono già stati stanziati fondi ad hoc" ha risposto il candidato sindaco del centrosinistra.
Un altro tema in agenda è quello delle iniziative culturali. "Nella zona di piazza Duomo vengono organizzati degli eventi come l’estate di San Martino e la Festa di Primavera, ma più organica è la programmazione e meglio è. Dobbiamo puntare, quindi, ad avere un’unica programmazione degli eventi in centro, un calendario unico che in questo modo può ricevere anche finanziamenti regionali".
Il centro commerciale naturale rappresentato dalla città antica "è uno dei temi su cui puntare per trovare risorse, per questo vi chiedo di costituirvi in comitato in modo da poter avere un interlocutore con il quale confrontarci e creare programmi ed eventi che possano consolidarsi in un unico cartellone che possa godere di una comunicazione incisiva dedicata anche ad attrarre dalle provincie limitrofe".

[Best_Wordpress_Gallery id=”1711″ gal_title=””]

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …