Rivergaro. Paura al risveglio, faccia a faccia con i rapinatori

Rivergaro (Piacenza). Ha vissuto un risveglio spaventoso una donna di circa 60 anni, residente in una villa nei pressi di Rivergaro, in località Case Leoni. La donna, sola in casa, si sarebbe svegliata poco prima delle 7 del mattino, e si sarebbe ritrovata faccia a faccia con tre uomini a volto coperto. I tre le avrebbero intimato di rivelare la posizione della cassaforte – una cassaforte che, però, non esisteva.

La donna sarebbe stata così costretta a consegnare denaro e preziosi, prima di venir rinchiusa in una stanza. Una volta riuscita a liberarsi, la donna ha richiesto l’intervento dei carabinieri: sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

arte e sostenibilità Arte Laguna Prize sostenibile

Arte e sostenibilità. Un approccio olistico catalizzatore di cambiamento

L’intersezione tra arte e sostenibilità rappresenta un campo fertile di esplorazione e innovazione, dove gli …