Home / Notizie / Cronaca / Genova Sessanta. Arti visive, architettura e società

Genova Sessanta. Arti visive, architettura e società

Da non perdere la mostra “Genova Sessanta. Arti visive, architettura e società”, le trasformazioni della città, della creatività e del costume negli anni del boom economico” la mostra in programma dal 14 Aprile 2022 al 31 Luglio a Palazzo Reale nel Teatro del Falcone. A cura di Alessandra Guerrini e Luca Leoncini, la mostra racconta l’evoluzione di Genova dal punto di vista culturale, artistico, sociale ed economico.

Dagli scatti di alcuni dei grandi fotografi genovesi – Lisetta Carmi e Giorgio Bergami soprattutto – a disegni di architettura, arredi di design, grafica pubblicitaria, oggetti industriali, dipinti e sculture di autori del calibro di Lucio Fontana, Andy Warhol, Mimmo Rotella, Vico Magistretti, Gio Ponti, Franco Albini, Angelo Mangiarotti ed Eugenio Carmi: si intitola “Genova Sessanta. Arti visive, architettura e società.

Potrebbe interessarti

Davide Lucchi Osteopata Libro

Davide Lucchi, il primo manuale metodologico di osteopatia

Davide Lucchi, osteopata piacentino, presenta il libro “Frequenze del movimento permesso in Osteopatia”: un’opera finora …