Raccolta per Tag: Fiona Shaw

Poster del film "The Tree of Life"

The Tree of Life

Jack cresce nell'America degli anni Cinquanta, con una madre affettuosa in grado di instillargli fiducia ed amore per il mondo ed un padre assente.

Leggi di più »
Poster del film "The English Teacher"

The English Teacher

La vita tranquilla di un insegnante d’inglese è destinata a cambiare quando un suo ex-studente torna nella sua piccola città dopo aver cercato il successo come sceneggiatore a New York.

Leggi di più »
Poster del film "Il trionfo dell'amore"

Il trionfo dell’amore

E' costruito come un'opera teatrale (con tanto di pubblico vestito in abiti contemporanei che ogni tanto fa capolino), e dal teatro più classico "ruba" il soggetto del travestimento e dell'intreccio sentimentale. Il risultato è eccellente, grazie ad un abile regia, alle splendide scenografie, e ad un'ottima interpretazione dell'attrice protagonista.

Leggi di più »
Poster del film "Harry Potter e la pietra filosofale"

Harry Potter e la pietra filosofale

Harry Potter vive con gli zii e il cuginetto sin dalla più tenera età dopo la morte dei suoi genitori. I parenti non lo amano per nulla. Harry sta ormai per compiere undici anni e viene guardato male anche per alcune sue capacità 'magiche'. Che sono effettive perché Harry è figlio di maghi e comincia a ricevere lettere, regolarmente sequestrate, portate da gufi. Dovrà giungere il gigantesco Hagrid a recapitargliene personalmente una perché possa apprendere di essere stato ammesso a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Gli zii a questo punto non possono far più nulla e Harry raggiunge la Scuola dove apprende che il suo nome è già noto e dove scoprirà di avere naturali doti magiche.

Leggi di più »
Poster del film "Black Dahlia"

The Black Dahlia

Lee Blanchard e Bucky Bleichert sono poliziotti nella Los Angeles del 1947. Ex pugili in categorie differenti si incontrano e si scontrano sul ring e nella vita, dove condividono una donna e un'ossessione. La prima è la bionda e raffinata Kay, compagna di Blanchard e prostituta riabilitata, la seconda è Betty Ann Short, la Dalia Nera, prostituta perduta perché assassinata e orribilmente mutilata sotto le lettere che comporranno il suo epitaffio (Hollywoodland). La ricerca dell'assassino della Dalia, braccato e scovato sotto la polvere di stelle della città degli angeli, condurrà i due investigatori lontano da qualsiasi forma di moderazione emotiva e professionale. Ombre del e dal passato e amori illeciti dal sapore necrofilo finiranno per consumarli e per determinarne la sorte, opposta come il ghiaccio e il fuoco.

Leggi di più »