Blitz contro la gang delle sale slot: cinque gli arresti

Mettevano a segno rapine a mano armata a Piacenza, Cremona, Parma e Fidenza

Arrestati i colpevoli di una serie di rapine a mano armata, che prendevano di mira le sale slot, e non hanno risparmiato quelle piacentine: si tratterebbe di Luca Tosi, un 22enne di Fidenza, di Giovanni Pragliola, 19enne di Caserta, anche lui residente a Fidenza, e di tre napoletani residenti a Piacenza: Giovanni de Simone (28), Rocco di Maio (40) e Felice Terracciano (30). Avevano già colpito almeno 7 volte, forse di più; anche a Piacenza, dove, nella notte del 3 Giugno, si erano presentati a volto coperto e con le pistole in mano in una sala di via Manfredi, dove avevano rinchiuso il gestore in un bagno e avevano portato via l’incasso di 4000 euro.
Sembra che la gang sia stata colta sul fatto, mentre stava per mettere a segno un’altra rapina a Parma, alla Vela Poker: questo è stato possibile grazie alle intercettazioni telefoniche, che hanno permesso di scoprire i piani dei rapinatori.

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …