Rubati i calici dell’Eucaristia. Il Parroco fa appello: “Restituiteli, non hanno valore di mercato”

Piacenza. Doppio furto in due chiese in centro città, quella di San Francesco e quella di Santa Maria in Gariverto: entrambi i colpi sarebbero stati a segno nel corso della giornata di sabato 10 febbraio. In entrambi i casi, a finire nel mirino del malviventi sarebberi stati i calici liturgici per il rito dell’Eucaristia: si tratterebbe rispettivamente di un calice in rame tornito e argentato e di uno in metallo, ed avrebbero limitato valore monetario.

Il parroco Don Ezio Molinari ha lanciato un appello, chiedendo la restituzione dei due oggetti sacri: si tratterebbe di materiale schedato dalle Belle Arti e facilmente riconoscibile, di scarso valore, e di difficile mercato. Non si esclude tuttavia la possibilità che il furto sia stato messo a segno appositamente per mettere le mani sui due oggetti sacri, forse allo scopo di utilizzarli in qualche sorta di rituale.

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …