Ubriachezza molesta al pronto soccorso. Sul posto intervengono i Carabinieri

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di ubriachezza e di inosservanza della normativa sulle leggi per gli stranieri un 36enne palestinese senza fissa dimora, che, intorno alle 5:00 della mattinata di sabato 9 febbraio, si sarebbe presentato al pronto soccorso cittadino in stato di ebbrezza. Lì, avrebbe iniziato a comportarsi in maniera particolarmente molesta, tanto da spingere il personale presente a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

I militari sono sopraggiunti sul posto; in seguito ad accertamenti, l’uomo, pregiudicato, sarebbe risultato essere stato colpito nell’ottobre del 2018 da un decreto di espulsione. Per lui è quindi scattata la denuncia.

Potrebbe interessarti

Franca Bongiorni, l’isola che non c’è allo spazio BTF

Lo spazio BFT è lieto di annunciare l’inaugurazione della mostra “L’Isola che non c’è” dell’artista …