Raccolta per Tag: Tony Scott

Poster del film "Unstoppable - Fuori controllo"

Unstoppable – Fuori controllo

Primo giorno di lavoro per la recluta capotreno, un ragazzo dal cognome noto nel settore che arriva con una grande spinta dietro di sè. Il novellino capita nel treno merci operato dal veterano dei veterani, 28 anni di servizio e poca voglia di avere a che fare con ragazzini inesperti. È un brutto giorno per litigare, lo scopriranno presto, quando arriverà la notizia che, a causa di un incidente, sul loro binario c'è un convoglio grosso, lungo e carico di materiale pericoloso che procede verso centri abitati contromano, senza conducente a velocità crescente. Evitarlo non sarà semplice ma ancora più difficile si rivelerà fermarlo. Tra l'incompetenza di una dirigenza che non ha fiducia nei propri uomini e l'esigenza di rischiare la vita per salvare quella dei propri cari, i due tenteranno l'impresa impossibile.

Leggi di più »
Poster del film "Spy Game"

Spy Game

Nathan Muir è un agente operativo CIA, nel 1991 ha fine il regime sovietico e anche lui è ormai giunto al termine di una carriera che lo ha visto nei punti caldi della Guerra Fredda. Ma proprio l'ultimo giorno prima della pensione Tom Bishop, un giovane soldato idealista da lui reclutato 16 anni prima, si mette nei guai. Bishop cerca di far evadere da una prigione cinese una donna occidentale che vi è reclusa, senza riuscirci venendo anche lui imprigionato e torturato. A Langle, Muir partecipa alle riunioni di una unità di crisi che cerca una soluzione alla imbarazzante vicenda. I capi dell'Agenzia non vogliono però dirgli come stanno effettivamente le cose, ma Muir le intuisce: Bishop verrà abbandonato al proprio destino per non creare un caso internazionale che possa compromettere un importante accordo commerciale fra USA e Cina. Sentendosi in colpa per aver sottovalutato i sentimenti di Bishop verso la donna, Muir rinuncerà ai "risparmi di una vita" per liberare il suo amico.

Leggi di più »
Poster del film "Pelham 1 2 3 - Ostaggi in metropolitana"

Pelham 1 2 3 – Ostaggi in metropolitana

Walter Garber è un dirigente della metropolitana di New York, declassato per illecito e impiegato allo smistamento dei treni sulla linea di Lexington Avenue. In attesa di giudizio, una mattina resta coinvolto suo malgrado nel dirottamento di un treno partito da Pelham Bay. A capo di una banda di sequestratori senza scrupoli c'è Ryder, nome "d'arte" che nasconde identità e storia di un criminale raffinato e "ricercato". Presi in ostaggio diciotto newyorkesi e costretti nel vagone locomotore, Ryder trova nella voce e nella persona di Walter il suo negoziatore ideale. Rimandati dialogo e parole con la polizia, Ryder chiede al sindaco di New York dieci milioni di dollari per risparmiare la vita degli ostaggi. Negoziatore, sindaco e polizia avranno un'ora esatta per raccogliere la cifra e salvaguardare i passeggeri "in carrozza".

Leggi di più »
Poster del film "Domino"

Domino

Con un abissale ritardo sulla sua uscita americana, datata ottobre 2005, arriva anche da noi il più curioso bio-pic degli ultimi anni nonché prova tangibile che spesso la realtà supera la fantasia. Quella di Domino Harvey infatti, è una storia vera: figlia di una modella e di un attore (Laurence Harvey), la vera Domino, deceduta appena un anno fa, a pochi mesi dall'uscita del film nelle sale, invece di seguire le orme dei genitori, pur avendone la possibilità (e il fisico), ha speso parte della sua breve vita a cacciare criminali come una vera bounty-killer. Il film, prodotto dai fratelli Scott, narra (o piuttosto cerca di narrare) l'incredibile storia di questa ragazza "interrotta".

Leggi di più »