X Factor 2014. Lorenzo è il vincitore dell’ottava edizione

#XF8. Una finale piena di emozioni e di ospiti importanti. Tripla manche per i quattro finalisti

Si conclude col botto l’ottava edizione italiana di X Factor, con tanti ospiti anche internazionali, fortissime emozioni, e tanta passione per la musica. I finalisti Mario, Ilaria, Madh e Lorenzo si sono sfidati in ben tre manche, e li hanno preceduti i Saint Motel, una band indie rock californiana. La prima manche ha messo in scena tutti i finalisti in un mega medley, accompagnato anche dall’esibizione di alcuni ospiti davvero speciali, che hanno cantato insieme ai concorrenti: ha aperto i giochi Madh insieme a Malika Ayane, con la sua versione di ‘Moon‘. Subito dopo di lui si sono esibiti insieme Mario e Arisa, con ‘La Notte‘, ed è toccato quindi a Lorenzo, che insieme a Gianna Nannini si è esibito con ‘Sei Nell’Anima‘. Alla chiusura ci ha pensato Ilaria, accompagnata da Tiziano Ferro, che ha intonato le note di ‘Sere Nere‘.
Anche in questo caso è il pubblico a decidere le sorti dei concorrenti: è stato Mario, il meno votato, a dover lasciare le gare per primo, mentre i tre cantanti rimasti hanno guadagnato l’accesso alla penultima manche. Prima, però, ci pensa David Guetta, il secondo ospite internazionale della serata, a fare impazzire il pubblico tra una sfida e l’altra.

La seconda manche vede i finalisti impegnati nell’interpretazione dei loro brani inediti, presentati la scorsa settimana: questa volta è Lorenzo a partire, con ‘The Reason Why‘, e segue subito dopo Ilaria, con ‘My Name‘. Conclude l’ultima sfida Madh, con il suo pezzo ‘Sayonara‘. È Ilaria la meno votata, questa volta; il duello finale si svolge tra Lorenzo e Madh, che nell’ultima manche interpretano rispettivamente ‘Rewind‘ di Paolo Nutini e ‘Heartbeat‘ di Nneka. I minuti successivi sono certamente un’agonia per i concorrenti, che sanno che solo uno uscirà vincitore: si tratta, questa volta, di Lorenzo, che vincendo l’ultimissima sfida conclude un percorso davvero mozzafiato. Ora, per lui, inizia una sfida tutta diversa: sfruttare l’occasione e guadagnarsi, con il suo talento, una carriera eccezionale.

Potrebbe interessarti

Hanami in Italia - Ciliegi in Fiore Piacenza Villanova

Hanami in Italia. Festa dei Ciliegi in Fiore a Villanova sull’Arda

Nella quiete delle terre piacentine, dove Giuseppe Verdi trovò rifugio e ispirazione, ogni primavera si …