Migranti. Naufragio al largo della Libia. 7 i morti, 500 messi in salvo

Ennesimo naufragio nel canale di Sicilia. Sono ancora in corso le ricerche dei dispersi

Sono circa 500 i migranti messi in salvo dopo il naufragio di un barcone al largo della Libia, mentre sono 7 le salme fino ad ora recuperate: proseguono le ricerche di eventuali dispersi. A mettere in salvo i migranti finiti in acqua dopo il ribaltamento del barcone sovraccarico sono intervenute nave Bettica e nave Bergamini della Marina Militare, la prima recandosi sul posto, mentre la seconda inviava mezzi di soccorso ed un elicottero.
Il barcone era stato avvistato da nave Bettica mentre procedeva in condizioni precarie di galleggiamento a causa del carico troppo pesante.

Potrebbe interessarti

Hanami in Italia - Ciliegi in Fiore Piacenza Villanova

Hanami in Italia. Festa dei Ciliegi in Fiore a Villanova sull’Arda

Nella quiete delle terre piacentine, dove Giuseppe Verdi trovò rifugio e ispirazione, ogni primavera si …