Fiorenzuola. Arrestato per furto negli spogliatoi di una falegnameria tenta la fuga

Fiorenzuola (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di furto aggravato, porto di oggetti atti allo scasso, e resistenza a pubblico ufficiale il 21enne romeno residente a Fiorenzuola che, nel corso del tardo pomeriggio di giovedì 11 maggio, sarebbe stato sorpreso a rovistare negli spogliatoi di un’impresa di falegnameria. La chiamata è partita dai lavoratori dell’azienda di Fiorenzuola: il giovane, con precedenti per furto e porto di oggetti atti allo scasso, sarebbe stato visto allontanarsi con il marsupio di uno degli operaio, contenente un bottino del valore di circa 500 euro tra portafogli e cellulare.

Fermato dai carabinieri, la sua automobile è stata sottoposta a perquisizione, permettendo di scoprire oggetti atti allo scasso. Inoltre, una volta in caserma, avrebbe tentato di darsi alla fuga, ma è stato bloccato dai militari, e processato per direttissima nella mattinata di oggi.

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …