Zanzare portatrici del West Nile Virus. Obbligo di disinfestazione prima di eventi

Entra in vigore il Piano regionale “Arbovirosi 2017” in tutti i Comuni nei quali è stata rilevata la presenza delle zanzare portatrici del virus West Nile, con l’attuazione di interventi di contenimento e prevenzione. Secondo l’ordinanza sindacale emanata negli scorsi giorni, gli organizzatori di eventi nelle aree verdi in orario serale e notturno sono tenuti ad eseguire, affidandosi ad imprese specializzate, operazioni di disinfestazione preventiva, secondo le linee guide regionali in maniera di trattamenti adulticidi (come riportato sul sito www.zanzaratigreonline.it).

Non è permesso utilizzare modalità che possano nuocere alle persone e alle altre specie animali, in particolare api, e sarà necessario un avviso ai residenti nella zona con almeno 48 ore di anticipo che includa data, orario e tipologia di trattamento. L’ordinanza, in vigore sino al prossimo 31 ottobre, è pubblicata integralmente sul sito www.comune.piacenza.it, ed include i criteri da adottare in aree private (ad esempio l’uso di pompe a basso pressione in caso si intervenga entro 10 metri dal confine di altre proprietà); eventuali violazioni comportano sanzioni comprese tra i 25 e i 500 euro.

L’Amministrazione comunale provvederà ad effettuare i trattamenti adulticidi su aree verdi pubbliche, in occasione di manifestazioni organizzate dall’ente. Il rischio di epidemia è stato classificato come basso sul nostro territorio.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini 2024

Venerdì Piacentini: successo record. I commenti entusiasti dei commercianti

Il festival Venerdì Piacentini 2024 ha riscritto la storia degli eventi all’aperto in Emilia, diventando …