Castel San Giovanni. Lite col capotreno. In tasca avrebbe avuto marijuana

Castel San Giovanni (Piacenza). È stato segnalato alla Prefettura come assuntore il 21enne egiziano residente a Reggio Emilia fermato nel corso della mattinata di oggi, venerdì 5 gennaio, a bordo di un treno di passaggio a Castel San Giovanni. A richiedere l’intervento dei carabinieri, intorno alle 8:30, il personale ferroviario, che avrebbe segnalato un diverbio con un passeggero.

Giunti sul posto, i militari hanno identificato il giovane e lo hanno sottoposto a perquisizione: nelle tasche avrebbe avuto un involucro contenente 0.2 grammi di marijuana.

Potrebbe interessarti

Castello di Rivalta PIACENZA

I Castelli di Piacenza. Un viaggio nel tempo tra storia e meraviglia

La provincia di Piacenza, incastonata nel cuore dell’Italia settentrionale, è una terra di inestimabile valore …