Aggressione alla coniuge e tentativo di violenza. Arrestato un 51enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni personali un 51enne macedone arrestato nella notte di lunedì 2 luglio. L’uomo, che in passato avrebbe già patteggiato tre anni di pena per il reato di maltrattamenti nei confronti della moglie, sarebbe stato in stato di ebbrezza quando, in seguito ad una lite, avrebbe aggredito la donna e tentato di costringerla ad un rapporto sessuale.

Le grida d’aiuto della coniuge hanno provocato l’intervento delle forze dell’ordine, ed all’arrivo degli agenti l’uomo avrebbe reagito minacciandoli; è stato arrestato e condotto al carcere delle Novate. Per la donna, che avrebbe subito lesioni e la frattura del naso, la prognosi è di 30 giorni.

Potrebbe interessarti

Castello di Rivalta PIACENZA

I Castelli di Piacenza. Un viaggio nel tempo tra storia e meraviglia

La provincia di Piacenza, incastonata nel cuore dell’Italia settentrionale, è una terra di inestimabile valore …