image by NASA/JPL-Caltech

Sei anni su Marte per il rover Curiosity. In corso i lavori per il nuovo lancio nel 2020

Sei anni di scoperte per Curiosity, il rover dela Nasa che, dopo aver raggiunto la superfice del pianeta rosso alle 7:31 (ora italiana) del 6 agosto 2012, posandosi sul cratere Gale, ci ha permesso di esplorare Marte ottenendo sempre più informazioni. È proprio grazie al rover che è stato possibile scoprire l’area in cui si trovava un grande lago d’acqua dolce, ora asciutto, i cui elementi sarebbero stati favorevoli alla vita sul pianeta; da allora ne sono stati scoperti altri, oltre a molecole organiche che aumentano sempre di più la speranza di scoprire forme di vita su Marte.

Solo poco tempo fa è stata diffusa la notizia della scoperta italiana di un lago salato, al di sotto della superficie del pianeta rosso; ora la Nasa è al lavoro su un nuovo rover, che sarà lanciato nell’ambito della missione Mars 2020, e che permetterà di raccogliere campioni perforando la superficie di Marte.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini

Nelle librerie online l’undicesimo libro fotografico sui Venerdì Piacentini

Nelle librerie online fa il suo debutto l’undicesimo volume dedicato ai Venerdì Piacentini, il festival …