Fiorenzuola. “Suo figlio alla guida senza assicurazione”, raggirata un’anziana

Fiorenzuola (Piacenza). Non ha potuto fare altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri una signora novantenne residente nella zona dell’ospedale a Fiorenzuola, vittima, negli scorsi giorni, dell’ennesimo raggiro ai danni di anziani. Un individuo avrebbe telefonato a casa della donna, sostenendo di essere un carabiniere: avrebbe così raccontato che il figlio dell’anziana sarebbe rimasto coinvolto in un incidente mentre era sprovvisto di assicurazione, ed avrebbe avuto bisogno di soldi in modo da evitare un arresto.

Lo sconosciuto avrebbe dato l’impressione di conoscere sia il nome della donna, sia quello del figlio, e sarebbe così riuscito a convincerla a preparare del denaro in contanti in attesa dell’arrivo di un “collaboratore”. Poco più di dieci minuti dopo sarebbe sopraggiunto un individuo che, una volta ricevuto il denaro da parte della donna, si sarebbe dileguato con un bottino di oltre mille euro. Solo più tardi, quando sarebbe riuscita a contattare il figlio, la donna avrebbe compreso di essere rimasta vittima di un raggiro, e ha così sporto denuncia.

Potrebbe interessarti

Hanami in Italia - Ciliegi in Fiore Piacenza Villanova

Hanami in Italia. Festa dei Ciliegi in Fiore a Villanova sull’Arda

Nella quiete delle terre piacentine, dove Giuseppe Verdi trovò rifugio e ispirazione, ogni primavera si …