Ex datore di lavoro inseguito in auto da una 35enne. Arrestata la donna

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, e rifiuto di sottoporsi a test alcolemico ed accertamenti chimici una 35enne nata in Romania e residente in provincia, in seguito ad una vicenda avvenuta nelle primissime ore della mattinata di giovedì 19 dicembre. A chiamare il 112, intorno alle 6:00, l’ex datore di lavoro della donna, che avrebbe raccontato di essere stato inseguito in auto da lei: sul posto sono così intervenuti i carabinieri del Radiomobile, ed alla donna sono state contestate alcune violazioni al codice della strada.

La 35enne, tuttavia, avrebbe reagito con minacce e comportamenti ostili, e per lei è così scattato l’arresto in attesa del processo per direttissima. Sembrerebbe che l’ex dipendente abbia in precedenza minacciato l’uomo durante uno scambio di opinioni tra i due, e che sia stata questa la ragione per cui sarebbero scattate le pratiche per il licenziamento.

Potrebbe interessarti

arte e sostenibilità Arte Laguna Prize sostenibile

Arte e sostenibilità. Un approccio olistico catalizzatore di cambiamento

L’intersezione tra arte e sostenibilità rappresenta un campo fertile di esplorazione e innovazione, dove gli …