Viktor Orbán

Ungheria: prove tecniche di dittatura? Pieni poteri al premier Orbán

In piena emergenza coronavirus, il Parlamento ungherese ha votato per attribuire pieni poteri al premier Viktor Orbán. Quello che hanno stabilito i deputati di Budapest appare senza dubbio come una misura estrema. Nei termini della legge, Orbán, senza limitazione di tempo, può governare sulla base di decreti, può decidere di chiudere il Parlamento, può intervenire cambiando o sospendendo le leggi vigenti e ha la facoltà di bloccare le elezioni. Hanno votato a favore i deputati di Fidesz ed alcuni dell’estrema destra.

Spetta solo a Viktor Orbán determinare quando finirà lo stato di emergenza. Nell’attribuire pieni poteri al premier è stato stabilito anche che chi diramerà “false notizie” rischierà da 1 a 5 anni di carcere.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini 2024

Venerdì Piacentini: successo record. I commenti entusiasti dei commercianti

Il festival Venerdì Piacentini 2024 ha riscritto la storia degli eventi all’aperto in Emilia, diventando …