Home / Notizie / Cronaca / La protesta di palestre e ristoratori invade Piacenza
Manifestazione contro il dpcm

La protesta di palestre e ristoratori invade Piacenza

PIACENZA – Più di 500 persone si sono pacificamente radunate sul Pubblico Passeggio per protestare contro il DPCM che chiude le palestre e i locali alle 18. La pioggia battente non ha fermato i lavoratori e i datori di lavoro che, insieme, hanno poi sfilato verso Piazza Cavalli e in via IV Novembre.

“E’ facile per chi ha lo stipendio dire agli altri di stare a casa”, dicevano a gran voce i presenti, chiedendo di poter lavorare nel rigido rispetto delle regole di sicurezza. “Siamo persone serie, abbiamo investito migliaia di euro per adeguare i locali per ridurre al minimo le possibilità di contagio.

Anche gli operatori del teatro e dell’intrattenimento si sono uniti alla protesta.

Potrebbe interessarti

Davide Lucchi Osteopata Libro

Davide Lucchi, il primo manuale metodologico di osteopatia

Davide Lucchi, osteopata piacentino, presenta il libro “Frequenze del movimento permesso in Osteopatia”: un’opera finora …