Castelvetro. Rubava energia e acqua con attacchi abusivi

Nei guai rumeno di 23 anni già conosciuto alle forze dell’ordine

Già da un paio di anni rubava, grazie agli allacci abusivi per luce e acqua, tutto il necessario per vivere, senza mai pagare una bolletta. E’ stato scoperto a Castelvetro piacentino un rumeno già noto alle forze dell’ordine, che con un blitz hanno sorpreso il giovane sul fatto e smascherato la truffa. Secondo le stime i danni per bollette non pagate e attacchi abusivi si aggira intorno ai 5mila euro

Potrebbe interessarti

Franca Bongiorni, l’isola che non c’è allo spazio BTF

Lo spazio BFT è lieto di annunciare l’inaugurazione della mostra “L’Isola che non c’è” dell’artista …