Treni. Piacenza-Cremona a rischio soppressione, probabili disagi

Si ipotizza soppressione per le quattro corse mattutine, possibile sostituzione con bus

“Se fosse fondata la voce che Trenitalia ha intenzione di sopprimere le corse della tratta Piacenza-Cremona, si prefigurerebbero notevoli disagi e disservizi per i pendolari che abitualmente si spostano lungo questa linea”, così ha affermato il consigliere della Lega Nord Stefano Cavalli alla luce degli ultimi sviluppi riguardo ai tagli delle corse ferroviarie. Sembra infatti che Trenitalia stia prendendo in considerazione l’ipotesi di tagliare le uniche corse rimaste dopo la riorganizzazione del 2011, quelle da Piacenza a Cremona delle 6:34 e delle 7:59, e quelle da Cremona a Piacenza delle 5:32 e delle 7:12. Già da anni i pendolari protestavano non solo per i ritardi, ma anche per la riduzione del servizio e per la parziale sostituzione con autobus.
Un’ipotesi, nel peggiore dei casi, sarebbe adottare permanentemente la soluzione di autobus sostitutivi, anche se potrebbe non essere apprezzata dai pendolari.

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …