Domenica 14 Dicembre Fumm Nadäl tütt insëma in una Porta Galera vestita a festa

Playlist: un coro di Natale al completo per uno scambio d’auguri sinceri

Ognuno ha il Natale che si guadagna, che si conquista o che, più banalmente, si merita. Una festa di tutti e per tutti che mette al centro i bambini, angeli (o diavoli…) in terra. Sono questi i presupposti di una Santa Lucia in riardo o di un babbo Natale in anticipo anche nel tanto vituperato e amato Quartiere Roma. Una domenica di bancarelle, bande musicali, panettoni a lievito madre, sfilate di miniteatranti e fotografi che prendono d’assalto via Roma, i Giardini Merluzzo e lo Hurban Hub tra via Alberoni e via Trebbiola. I Matti da Galera di nuovo insieme per una domenica che si preannuncia gioiosa e ricca di sorprese.
Dalle 10 del mattino all’aperitivo, i Piacentini verranno accolti a braccia aperte per aprire le danze dei regali sotto l’albero. Il libro, l’oggetto curioso, il dolce della tradizione e le stelle di Natale saranno il pretesto per passeggiare in una via Roma finalmente chiusa al traffico, illuminata, festosa e solidale. Commercianti e residenti di quartiere faranno del loro meglio per accogliere i curiosi e i visitatori di tutte le età accorsi a salutare un’insolita Santa Lucia, orfana del suo asinello, alla guida di un’ape car creativamente attrezzata come ape bar. Caramelle e foto ricordo per i più piccoli, brindisi e auguri per tutti.
Via Roma caput mundi? Piuttosto ombelico di un mondo che affronta i grandi cambiamenti con piccoli passi e gesti semplici. La Santa Lucia di Porta Galera si fa portavoce di un quartiere che non si accontenta più di essere riprogettato, ma che è pronto per essere vissuto.
“È Natale è Natale si può fare di più…”

Segui Jenny su:
Parole di Jenny e Parole di Birra

Potrebbe interessarti

Piacenza Summer Cult: un Festival da non perdere

Dal 13 giugno al 19 luglio 2024, il cuore storico di Piacenza si trasformerà in …