Austria. Uomo attacca i passeggeri su un treno. Due i feriti

L’aggressore sarebbe un 60enne tedesco ”palesemente disturbato” secondo l’Apa

È di due feriti il bilancio dell’aggressione avvenuta all’interno di un treno in Austria. Un uomo (secondo l’agenzia austriaca Apa un 60enne tedesco “palesemente disturbato a livello mentale”) intorno alle 06:35, nei pressi della stazione di Sulz-Roethis, avrebbe aggredito i passeggeri di un convoglio, ferendo gravemente due ragazzi, ma sarebbe stato fermato dalla polizia; nel corso delle operazioni di fermo sarebbe rimasto lievemente ferito ad una mano anche un terzo giovane che stava tentando di aiutare gli agenti.
Un 19enne è stato colpito a schiena e stomaco, mentre un 17enne è stato colpito alla gola. L’uomo è stato arrestato.

Potrebbe interessarti

arte e sostenibilità Arte Laguna Prize sostenibile

Arte e sostenibilità. Un approccio olistico catalizzatore di cambiamento

L’intersezione tra arte e sostenibilità rappresenta un campo fertile di esplorazione e innovazione, dove gli …