Arrestato per spaccio ai Giardini Margherita. Aveva 28 identità diverse

Piacenza. Avrebbe affermato di essere originario di Palermo, ma sarebbe poi risultato essere un tunisino pluripregiudicato il 31enne fermato dai carabinieri nel corso della giornata di martedì 18 luglio, ai Giardini Margherita. L’uomo sarebbe stato notato dai militari cedere un grammo di hashish ad un 26enne piacentino; in seguito a perquisizione, sarebbe risultato avere addosso altri 24 grammi dela medesima sostanza.

L’uomo, inizialmente identificatosi come un palermitano, sarebbe stato inoltre sprovvisto di documenti; accertamenti avrebbero permesso di verificare che non solo sarebbe stato di nazionalità tunisina, ma anche in possesso di ben 28 alias.

Dovrà ora rispondere delle accuse di spaccio e falsa attestazione a pubblico ufficiale, nel corso di un processo per direttissima. Il 26enne piacentino è stato invece segnalato come assuntore di sostanze.

Potrebbe interessarti

Piacenza Summer Cult: un Festival da non perdere

Dal 13 giugno al 19 luglio 2024, il cuore storico di Piacenza si trasformerà in …