Ventiseienne senegalese arrestato tre volte in tre settimane

Piacenza. Tre arresti in tre settimane per un 26enne senegalese: la sequenza record avrebbe avuto inizio tre settimane fa, quando il giovane sarebbe stato sorpreso a cedere poco meno di un grammo di hashish in via Torricella. Per lui sarebbero stati così disposti gli arresti domiciliari. Tuttavia, il giovane sarebbe stato sorpreso nella medesima via qualche tempo dopo, e di fronte ai carabinieri della stazione Levante (gli stessi che lo avrebbero arrestato nel primo caso) avrebbe dichiarato di essere uscito per comprare medicine per il padre infermo. Nella borsa, tuttavia, sarebbero state trovare solo lattine di birra, ed il 26enne sarebbe stato nuovamente posto ai domiciliari in attesa del processo per evasione.

Sarebbe poi stato sorpreso una terza volta, sempre in via Torricella: per lui è così scattato il terzo arresto.

Potrebbe interessarti

Franca Bongiorni, l’isola che non c’è allo spazio BTF

Lo spazio BFT è lieto di annunciare l’inaugurazione della mostra “L’Isola che non c’è” dell’artista …