Montesano festeggia a teatro i 45 anni di carriera in scena

A Milano con ”Buon Compleanno”: ”Faccio degli accostamenti un po’ azzardati che però il pubblico accetta di buon grado”

Dal 28 febbraio al 4 marzo, al teatro Manzoni di Milano, arriva “Buon Compleanno”, spettacolo che vede mattatore in scena Enrico Montesano. Il quale ha deciso di festeggiare, in questo modo, i suoi 45 anni di carriera eccellente. “Mescolo teatro serio e leggero, passando da Shakespeare al governo Monti” dice nell’intervista a Tgcom24, dove l’attore romano non perde l’occasione per bacchettare il livello della comicità di oggi: “Nel mondo dei ciechi beato chi ha un occhio solo..”. Insieme a Montesano sul palco (il quale è anche autore e regista dello spettacolo), ci sono Goffredo M. Bruno, Luisana di Fiore, Melissa Regolanti, Ottavio Buonomo e il quintetto di musicisti della “Non conforming jazz band”.
Uno spettacolo dalle molteplici sfumature dove trovano spazio tanto alcuni dei personaggi più noti creati dall’attore romano, quanto inedite incursioni nel teatro classico. “Faccio degli accostamenti un po’ azzardati – spiega lui -, che però il pubblico accetta di buon grado. Per esempio inizio facendo un prologo dall’Enrico V, lo stessi che feci come provino per entrare all’Accademia. Un estratto meraviglioso che è un inno alla fantasia… e questo mi porta a fare un accostamento con il governo Monti, che di fantasia nel metterci le tasse ne ha avuta. Peccato che noi con la fantasia non possiamo pagarle…”.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini

Nelle librerie online l’undicesimo libro fotografico sui Venerdì Piacentini

Nelle librerie online fa il suo debutto l’undicesimo volume dedicato ai Venerdì Piacentini, il festival …