Presidenziali U.S.A.: il parere di Bloomberg sugli scontri mediatici dei contendenti

Il sindaco di New York ”affonda” entrambi i candidati. Programmi economici irrealizzabili

“Penso che l’esperienza di uomo d’affari di Romney sia valida, ma non sono sicuro che guidare Bain Capital ti insegni come governare un Paese” sono le parole del sindaco di NY, che in perfetta ideologia bipartisan rilancia su Obama: “Questa faccenda di dire, ‘Bene loro se lo possono permettere, devono pagare una quota equa (di tasse)’. Ma chi sei tu per dire qual’é la quota equa di qualcun altro?”. Entrambi presentano, secondo le parole del primo cittadino, programmi economici irrealizzabili.
Bloomberg si scaglia anche contro la poca attenzione dei due candidati per un programma che gli sta particolarmente a cuore: quello del controllo sulle armi, che insieme alla legalizzazione delle nozze gay e alla riforma delle istituzioni scolastiche, sono i punti di forza per la prossima campagna volta a fortificare la sua figura a livello nazionale in vista della scadenza del suo terzo mandato alla guida di New York.

Potrebbe interessarti

Miss Italia Castel San Giovanni Venerdì Piacentini

Piazza piena per Miss Italia e i primi Venerdì Piacentini a Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, 14 giugno – La serata di ieri ha segnato un evento storico …