Processo ex Pertite. Nessuna condanna: assolti tutti gli imputati

Reati caduti in prescrizione. Gli imputati erano accusati di aver creato una discarica abusiva

Sono stati assolti il generale Giuliano Taddei, ex direttore del polo di mantenimento pesante, e gli altri imputati, dalle accuse di aver creato una discarica abusiva nella zona ex Pertite. Così ha deciso il tribunale di Piacenza al termine di un lungo processo che ha visto dieci persone tra gli accusati, iniziato nel 2006. Il Pm aveva richiesto due anni di reclusione per Taddei e due marescialli, Bernardino Politi e Francesco Paonessa, per il reato di danneggiamento di area militare: tuttavia, i giudici hanno prosciolto gli imputati da tutte le accuse, comprese quelle di furto, per cui non si è proceduto per mancanza di querela.

Potrebbe interessarti

Piacenza Summer Cult: un Festival da non perdere

Dal 13 giugno al 19 luglio 2024, il cuore storico di Piacenza si trasformerà in …