Minaccia la moglie con un coltello: arrestato un 47enne

Per due anni aveva tentato di costringerla a tornare insieme a lui

Sarebbero iniziate nel 2011 le minacce e i comportamenti violenti dell’uomo, un 47enne di Fiorenzuola, nei confronti di sua moglie: minacce tali da costringerla ad assecondarlo per paura delle ripercussioni, almeno fino a quando la donna non si è allontanata da lui insieme ai figli. Ma le intimidazioni non sono cessate, e l’uomo avrebbe persino minacciato la donna e i suoi familiari con un coltello a serramanico, pur di costringerla a ritornare insieme a lui: inoltre, avrebbe danneggiato pneumatici e parabrezza dell’auto della sorella per punirla per aver preso le parti dell’altra donna, insieme ad un complice, denunciato a piede libero.
Dopo accurate indagini, il Gip del Tribunale di Piacenza ha acconsentito a mettere l’uomo agli arresti domiciliari, per misura cautelare: le accuse nei suoi confronti sono di maltrattamenti e concorso in danneggiamento aggravato.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini 2024

Venerdì Piacentini: successo record. I commenti entusiasti dei commercianti

Il festival Venerdì Piacentini 2024 ha riscritto la storia degli eventi all’aperto in Emilia, diventando …