In casa hashish e marijuana. Arrestato dopo un inseguimento

Il 31enne di Podenzano avrebbe tentato di sfuggire in auto ai carabinieri

Piacenza. Si trova ai domiciliari in attesa del processo per direttissima un 31enne di Podenzano il cui appartamento è stato perquisito nel corso di martedì 12 maggio: le accuse per lui sono di coltivazione, spaccio, detenzione di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, che vanno ad aggiungersi ad una serie di sanzioni ottenute in seguito alle manovre pericolose effettuate in auto nel tentativo di sfuggire ai carabinieri. Il 31enne, infatti, fermato sulla provinciale 42 nei pressi di Podenzano, non si sarebbe fermato all’alt dei militari, dando inizio ad un inseguimento che si è interrotto solo dopo aver raggiunto il centro abitato.
L’uomo sarebbe risultato essere già noto alle autorità come assuntore di stupefacenti, ed è stato trovato con addosso 4 grammi di hashish, cosa che ha spinto i carabinieri a procedere alla perquisizione del suo appartamento: lì sarebbe stata rinvenuta una serra con una quindicina di piantine di marijuana, oltre che una gran quantità di attrezzature per la coltivazione delle piante e circa mezzo chilo fra hashish e marijuana pronte per essere confezionate.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini

Il Gran Finale dei Venerdì Piacentini: Cani Della Biscia, Disco Party e Boxe

Piacenza è pronta per il gran finale del festival Venerdì Piacentini, previsto per venerdì 19 …