Calcio. Leicester. Premio Enzo Bearzot per Claudio Ranieri

Il tecnico dei neocampioni d’Inghilterra: ”Ai ragazzi dico di crederci sempre, non mollate mai!”

Leicester, ecco il nuovo riconoscimento per Claudio Ranieri! Il Salone d’Onore del Coni assomigliava oggi alla curva di uno stadio in occasione della consegna della sesta edizione del premio Bearzot al tecnico dei miracoli, accolto come se avesse vinto il Mondiale, ‘sulla scia’ de ‘il Vecio’ al Mondiale spagnolo di 34 anni fa: “Non ho ancora realizzato. Mi arrivano lettere da tutte le parti del mondo. Questa è la soddisfazione più importante della mia carriera, ma io non dimentico Cagliari, che è stato il mio primo ‘scudetto'” ha dichiarato l’allenatore romano.
Claudio Ranieri, ai tempi, arrivava dai dilettanti, “e nessuno mi aveva mai regalato qualcosa. E da lì iniziò la mia scalata, ma sono lo stesso uomo che ha fallito con la Grecia. Un uomo orgoglioso di essere accostato a Bearzot”.
Per l’allenatore dei neocampioni d’Inghilterra, un pensiero anche per Antonio Conte – “sta facendo benissimo con la Nazionale e lo aspetto in Inghilterra. Farà benissimo” – e per i ragazzi che l’hanno acclamato in conferenza stampa – “Credeteci sempre. Da giocatore fui scartato due volte dalla Roma e poi mi prese ‘Il Mago’ Herrera. Ho avuto una carriera discreta e poi ho deciso di fare l’allenatore, un mestiere che all’inizio manco volevo fare. Non mollate mai”.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini

Il Gran Finale dei Venerdì Piacentini: Cani Della Biscia, Disco Party e Boxe

Piacenza è pronta per il gran finale del festival Venerdì Piacentini, previsto per venerdì 19 …