Coronavirus, l’ordinanza di Fiorenzuola in vigore fino al 1° marzo

CORONAVIRUS: ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE DEL
SINDACO DI FIORENZUOLA D’ARDA 

TESTO DELL’ORDINANZA INTEGRALE

 la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private (compresi gli istituti di formazione professionale e musicali, gli asili nido e le scuole dell’infanzia) con conseguente sospensione dell’attività educativa, ivi compresi gli stage lavorativi e le attività laboratoriali, per tutto il periodo di vigenza della presente ordinanza. E’ fatta eccezione per i dirigenti ed il personale strettamente necessario all’espletamento di attività inderogabili;

 la chiusura degli impianti sportivi pubblici e privati, così come disposto dall’ordinanza prefettizia prot. n. 0008710 del 25 Febbraio 2020 e con conseguente rinvio di tutte le manifestazioni sportive agonistiche e non agonistiche previste nel periodo di vigenza della presente ordinanza, pur mantenendo la possibilità per le società sportive professionistiche o assimilabili di effettuare allenamenti in strutture dedicate ordinariamente alle competizioni, purché questo avvenga rigorosamente a porte chiuse e limitatamente alla presenza del personale sportivo e degli atleti minima ed indispensabile;

 con riferimento all’impianto natatorio sito in via Barani, di proprietà della Fiorenzuola Patrimonio S.r.l. e, quindi, di natura equiparabile a quella pubblica, la sospensione di tutte le attività effettuate abitualmente all’interno dello stesso sino alla vigenza della presente ordinanza; Copia conforme di originale informatico ai sensi artt. 18 e 20 DPR 445/2000, artt. 23/23bis D.Lgs. 82/2005

 la chiusura di discoteche, locali da ballo e locali pubblici con intrattenimento;

 la chiusura dei bar, compresi quelli che effettuano servizio di “piccola cucina”, dalle 23,30 alle 06,00. Fanno eccezione i servizi bar dedicati agli ospiti delle strutture ricettive o ai clienti dei ristoranti. E’ fatto comunque obbligo di dotarsi di presidi sanitari quali gel disinfettanti mani o similari a disposizione della clientela;

 il divieto per gli esercizi pubblici di somministrare alimenti per colazioni, aperitivi e buffet se non porzionati e serviti singolarmente;

 la sospensione ed il conseguente rinvio a data da destinarsi di tutte le manifestazioni pubbliche, ivi compresi incontri e comizi pubblici;

 la limitazione della presenza ai mercati settimanali ai soli operatori titolari di posteggio, con ovvia esclusione di quelli residenti nei Comuni oggetto di misure restrittive come da Ordinanza congiunta Presidente della Regione Lombardia e Ministro della Salute in data 21 febbraio 2020, e senza assegnazione alla spunta dei posteggi liberi;

 la limitazione dell’accesso alla Biblioteca comunale “Mario Casella” unicamente per il servizio di prestito librario, interdicendone quindi l’utilizzo ai fini di consultazione e/o studio. Si dà atto che la presente ordinanza sarà valida dalle ore 24.00 di martedì 25 febbraio 2020 sino alle ore 24.00 di domenica 1 marzo 2020, da intendersi quindi compresa, o comunque sino ad eventuali modifiche conseguenti all’evolversi della situazione ovvero a revoca anticipata, che è immediatamente esecutiva e resa pubblica mediante l’affissione all’Albo pretorio comunale.

Potrebbe interessarti

Hanami in Italia - Ciliegi in Fiore Piacenza Villanova

Hanami in Italia. Festa dei Ciliegi in Fiore a Villanova sull’Arda

Nella quiete delle terre piacentine, dove Giuseppe Verdi trovò rifugio e ispirazione, ogni primavera si …