Home / Notizie / Cronaca / Successo per i Venerdì Piacentini. Folla in centro tra musica e shopping
Venerdì Piacentini festival Piacenza 2022

Successo per i Venerdì Piacentini. Folla in centro tra musica e shopping

PIACENZA – La seconda serata dei Venerdì Piacentini edizione 2022 è stata un grande successo. Un fiume di persone si è riversato nelle piazze e nelle vie dello shopping. Bar, ristoranti e chioschi dello street food sono stati in grado di accogliere in poche ore decine di migliaia di turisti e i negozi aperti fino a mezzanotte hanno reso ancora più bello il centro storico di una città che già di per sé è un gioiello da scoprire, e conserva il fascino di quando fu capitale del Ducato di Parma e Piacenza dai Farnese, durante il Rinascimento. Il caldo di luglio ha spostato in avanti le lancette dell’orologio e la festa è entrata nel vivo intorno alle 23, quando in via Calzolai, via XX Settembre, Corso Vittorio Emanuele II e via Chiapponi non si riusciva quasi a camminare.

In piazza Duomo ha riscosso un grandissimo successo il concerto dei “Deekay”, la rock band formata dai medici chirurghi del nostro ospedale: Gaetano Cattaneo, Francesco Bonanno, Ivan Matteo Tavolini, Simone Isolani e Luca Rosato. Per l’occasione i dottori del rock saranno accompagnati dal tastierista Erminio Cella. Tra i fan persino un tavolo di turisti dal Molise (in realtà in buona parte residenti a Milano), che si dono detti stregati dalla città e dal clima di festa.

In Piazza Cavalli si è tenuta la finale regionale di Miss Italia che ha visto l’incoronazione di Miss Piacenza 2022: Lara Boselli, 18 anni, studentessa del liceo L.Respighi e animatrice turistica.

Tanti i concerti e i Dj Set diffusi in tutto il centro, con artisti di strada e altre curiosità. Si sa che questa edizione è nata tra mille difficoltà, ma lo sforzo è stato premiato. La magia si è ripetuta ancora una volta.

Potrebbe interessarti

Davide Lucchi Osteopata Libro

Davide Lucchi, il primo manuale metodologico di osteopatia

Davide Lucchi, osteopata piacentino, presenta il libro “Frequenze del movimento permesso in Osteopatia”: un’opera finora …