World Trade Center. Ritardi e polemiche sulla costruzione della Freedom Tower

I costi sono aumentati di circa quattro miliardi di dollari, passando da 11 a 14.8 miliardi

NEW YORK. La Freedom Tower, edificio principale del nuovo World Trade Center di New York, è al centro di una serie di polemiche. Il grattacielo che sorgerà nel luogo dove prima dell’11 settembre 2001 si ergevano le Torri Gemelle dovrebbe essere completato entro il 2013, ma il cantiere procede a rilento e i costi stanno esplodendo. Sembra infatti che il budget per la ricostruzione del Wtc sia aumentato di circa quattro miliardi di dollari, passando da 11 a 14.8 miliardi.
Ritardi, costi e polemiche stanno scatenando le ire dei governatori di New York e New Jersey, Mario Cuomo e Chris Christie, che hanno chiesto spiegazioni alla “Port Authority” di New York e New Jersey, ente proprietario del complesso di edifici.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1560″ gal_title=””]

Potrebbe interessarti

Hanami in Italia - Ciliegi in Fiore Piacenza Villanova

Hanami in Italia. Festa dei Ciliegi in Fiore a Villanova sull’Arda

Nella quiete delle terre piacentine, dove Giuseppe Verdi trovò rifugio e ispirazione, ogni primavera si …