Home / Notizie / Cronaca / E’ l’amico inglese il principale sospettato dell’omicidio dei due turisti brittanici

E’ l’amico inglese il principale sospettato dell’omicidio dei due turisti brittanici

Dopo una festa sulla spiaggia in Thailandia, l’uomo avrebbe ucciso i due ragazzi con una zappa

E’ Cristopher Alan Ware il principale sospettato dell’omicidio di David Miller e di Hannah Witheridge. I due ragazzi,dopo aver partecipato con l’amico a una festa, sarebbero stati uccisi su una spiaggia dell’isola di Koh Tao. Subito dopo aver preso il primo traghetto disponibile, l’omicida sarebbe stato arrestato anche perchè sul luogo del delitto, sarebbero stati trovati dei pantaloncini macchiati di sangue.
Secondo una prima ricostruzione, Miller e la Witheridge sarebbero stati uccisi con una zappa e poi sfigurati dopo la loro morte. I corpi, che sono stati trovati nei pressi della spiaggia vicino a loro bungalow dove risiedevano, erano completamente nudi e nascosti dietro a una roccia. La polizia che si sta occupando del caso, starebbe ancora cercando degli indizi. A quanto pare Ware, il presunto assassino, potrebbe essere stato aiutato da qualcuno, nei filmati delle videocamere a circuito chiuso è stato ripreso anche un uomo asiatico che potrebbe anch’esso essere coinvolto nel brutale omicidio.

Potrebbe interessarti

Davide Lucchi Osteopata Libro

Davide Lucchi, il primo manuale metodologico di osteopatia

Davide Lucchi, osteopata piacentino, presenta il libro “Frequenze del movimento permesso in Osteopatia”: un’opera finora …