Politica nazionale: Bersani ”tende” la mano a Renzi; ”in caso di vittoria, lui ministro”

Fini aspramente contestato ai funerali di Pino Rauti, ex dirigente dell’MSI

“Se diventerò Presidente del Consiglio, darò un posto da ministro a Renzi”. Queste le parole del segretario del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, ad un incontro presso il campus universitario di Torino. Ad una nuova domanda sulla ricandidatura al prossimo congresso del Pd, il segretario del partito risponde poi: “No, credo che al prossimo congresso ci debba essere un giro della ruota”.
Gravi le tensioni invece ricadute sul presidente della Camera, Gianfranco Fini, al suo arrivo ai funerali dell’ex dirigente missino Pino Rauti che si stanno celebrando nella basilica di San Marco a Roma. “Vattene, fuori fuori” e “Traditore, mer…” i cori rivolti contro di lui. Solo l’intervento della figlia di Rauti, Isabella, ha riportato alla calma i contestanti con le parole: “Vi prego non è questo il momento, è il funerale di mio padre, avete avuto altri momenti per farlo. Abbiate rispetto per mio padre e per la famiglia”.

Potrebbe interessarti

arte e sostenibilità Arte Laguna Prize sostenibile

Arte e sostenibilità. Un approccio olistico catalizzatore di cambiamento

L’intersezione tra arte e sostenibilità rappresenta un campo fertile di esplorazione e innovazione, dove gli …