Home / Ghita Pasquali (pagina 4)

Ghita Pasquali

Warcraft: L’inizio

TITOLO ORIGINALE: Warcraft
ANNO: 2016
GENERE: Azione, Avventura, Fantasy
REGISTA: Duncan Jones
PRODUTTORE: Alex Gartner, Jon Jashni, Charles Roven, Thomas Tull, Tessa Ross
ATTORI: Paula Patton, Travis Fimmel, Ben Foster, Robert Kazinsky, Dominic Cooper, Toby Kebbell, Ben Schnetzer, Daniel Wu, Clancy Brown, Ruth Negga, Daniel Cudmore, Callum Keith Rennie, Ryan Robbins, Burkley Duffield, Donnie MacNeil, Michael Adamthwaite

TRAMA:
Il pacifico regno di Azeroth è sul piede di guerra e la sua civiltà è costretta ad affrontare una terribile stirpe di invasori: i guerrieri Orchi in fuga dalla loro terra agonizzante e pronti a colonizzarne un’altra. Quando il portale che collega i due mondi si apre, un esercito va incontro alla distruzione, mentre l’altro rischia l’estinzione. Da fronti opposti, due eroi affronteranno un conflitto che deciderà il destino delle loro famiglie, dei loro popoli e della loro terra. Così ha inizio una spettacolare saga di potere e sacrificio, durante la quale la guerra avrà molte facce, ed ognuno combatterà per la propria causa.

War Horse

TITOLO ORIGINALE: War Horse
ANNO: 2011
GENERE: Dramma, Guerra
REGISTA: Steven Spielberg
PRODUTTORE: Kathleen Kennedy, Steven Spielberg
ATTORI: Tom Hiddleston, Benedict Cumberbatch, Toby Kebbell, Emily Watson, Jeremy Irvine, David Thewlis, Peter Mullan, David Kross, Nicolas Bro, Eddie Marsan, Celine Buckens, Matt Milne, Robert Emms, Rainer Bock, Geoff Bell, Tony Pitts, Irfan Hussein, Pip Torrens, Patrick Kennedy, Hinnerk Schönemann, Liam Cunningham, Hinnerk Schönemann, Sebastian Hülk, Philippe Nahon, Trystan Pütter, Anian Zollner, Hannes Wegener, Maximilian Brückner, Markus Tomczyk, Peter Benedict, Michael Kranz

TRAMA:
Joey è un puledro esuberante, cresciuto libero e selvaggio nella campagna inglese. Separato dalla madre e acquistato da Ted, un ruvido agricoltore, è destinato all’aratro e a risollevare le sorti della famiglia Narracott. Addestrato da Albert, il giovane e ostinato figlio di Ted, Joey ne diventa il compagno di avventura inseparabile almeno fino a quando i debiti e la guerra non chiederanno il conto. Venduto dal padre per far fronte all’affitto della fattoria, Joey diventa cavallo di cavalleria al servizio di un giovane capitano inglese, che promette ad Albert di prendersene cura e di riconsegnarlo a conflitto finito. Ma la guerra, cieca e implacabile, falcerà la vita dell’ufficiale e abbandonerà il cavallo a se stesso. Galoppando da un fronte all’altro e attraversando l’Europa della Grande Guerra, Joey tocca la vita e favorisce la sorte di soldati e civili. Albert intanto, raggiunta la maggiore età, si arruola volontario per la Patria e per quel cavallo mai dimenticato.

Wanted – Scegli il tuo destino

TITOLO ORIGINALE: Wanted
ANNO: 2008
GENERE: Azione, Thriller, Crime
REGISTA: Timur Bekmambetov
PRODUTTORE: Jim Lemley, Jason Netter, Iain Smith, Marc Platt
ATTORI: Angelina Jolie, James McAvoy, Morgan Freeman, Thomas Kretschmann, Terence Stamp, Common, Marc Warren, Kristen Hager, David O'Hara, Konstantin Khabenskiy, Dato Bakhtadze, Brad Calcaterra, Lorna Scott, Chris Pratt, Sophiya Haque

TRAMA:
Prima di diventare il gioiello della Confraternita, un gruppo armato di giustizieri agli ordini del Fato, Weasley Gibson era un impiegato anonimo e ipocondriaco, vessato da una dirigente “abbondantemente” insopportabile e tradito dal migliore amico con la fidanzata petulante. Abbordato alla cassa di un drugstore da una donna killer tutta tatuaggi e pistole, Wes scopre che i suoi attacchi di panico nascondono poteri ultrasensoriali e capacità fisiche sbalorditive. Allenato dalla Confraternita a pugni in faccia e fendenti affilati, viene iniziato all’arte della vendetta “giusta”: uccidere i “cattivi”, nominati da un arcano telaio. La sua missione sarà quella di eliminare il superkiller che ha ucciso il padre mai conosciuto. Ma l’antica organizzazione di superassassini, che da secoli protegge l’umanità, annientando il Male e facendo il Bene, nasconde un segreto. Spetterà a Wes svelarlo, imparando a controllare il proprio destino.

DESCRIZIONE:
Tratto da un fumetto di Mark Millar, questa trasposizione cinematografica ਠstata sorprendentemente affidata ad un regista russo, quel Timur Bekmambetov fattosi notare con i primi due episodi della trilogia fantasy di "I guardiani della notte" e "I guardiani della luce". Il risultato ਠun prodotto pi๠americano che mai, condito con ottimi e numerosissimi effetti speciali ed adrenalinico ai massimi livelli; ma della carica eversiva della graphic novel originale, purtroppo non ਠrimasto quasi nulla.

Wallace & Gromit – La maledizione del coniglio mannaro

TITOLO ORIGINALE: Wallace & Gromit: The Curse of the Were-Rabbit
ANNO: 2005
GENERE: Avventura, Animazione, Commedia, Famiglia
REGISTA: Steve Box, Nick Park
PRODUTTORE: Claire Jennings, Peter Lord, Nick Park, Carla Shelley, David Sproxton
ATTORI: Peter Sallis, Helena Bonham Carter, Ralph Fiennes, Nicholas Smith, Liz Smith, John Thomson, Vincent Ebrahim, Geraldine McEwan, Edward Kelsey, Dicken Ashworth, Robert Horvath, Pete Atkin, Noni Lewis, Ben Whitehead, Christopher Fairbank, James Mather, William Vanderpuye, Mark Gatiss, Peter Kay, Nigel Pilkington

TRAMA:
Sono tutti pollici verdi nel quartiere di Wallace e Gromit, e i due intraprendenti amici fanno ottimi affari con il loro sistema “Anti-pest” che non fa vittime. Con l’avvicinarsi dell’attesissima competizione per piante giganti, Wallace e Gromit si renderanno conto che il sistema ha i suoi aspetti negativi…

DESCRIZIONE:
ancora personaggi di plastilina, coloratissimi, divertenti e molto ben animati, per un film che visivamente è un piccolo gioiello. la storia è frizzante ed originale e strapperò più di una risata agli spettatori di ogni età, anche se solo gli adulti si potranno beare delle numerosissime citazioni degli horror più classici, da frankenstein all’uomo lupo.

Wall Street – Il denaro non dorme mai

TITOLO ORIGINALE: Wall Street: Money Never Sleeps
ANNO: 2010
GENERE: Dramma, Crime
REGISTA: Oliver Stone
ATTORI: Michael Douglas, Shia LaBeouf, Josh Brolin, Carey Mulligan, Frank Langella, Susan Sarandon, Eli Wallach, Vanessa Ferlito, Jason Clarke, Alexander Wraith, John Bedford Lloyd, Anna Kuchma, Julianne Michelle, Keith Middlebrook, Chuck Pfeiffer, Charlie Sheen, Natalie Morales, Sebastian Sozzi, Tet Wada, Annika Pergament

TRAMA:
2001. Gordon Gekko esce dal carcere dopo aver scontato la pena per le frodi attuate a Wall Street. Nessuno lo attende al di là del cancello. 2008. Gekko ha pubblicato le sue memorie e considerazioni sul passato e sul presente della finanza mondiale e le ha intitolate “L’avidita è buona?”. Intanto sua figlia, che si è rifiutata di fargli visita dopo la morte del fratello di cui lo accusa, ha una relazione con Jake Moore. Il giovane opera in Borsa sotto le ali dell’anziano Louis Zabel e crede nella possibilità di investire in un progetto finalizzato alla creazione di energia pulita. Zabel viene però messo in gravi difficoltà dalla diffusione di voci finalizzate alla sua eliminazione dal mercato e – non reggendo la pressione – si suicida. Da quel momento Jake si avvicina a Gekko il quale vorrebbe poter tornare ad avere un dialogo con sua figlia.

DESCRIZIONE:
Più che sequel, approfondimento di quel film che vent’anni fa sbancò i botteghini, ”Wall Street – Il denaro non dorme mai” ci ripropone un Gordon Gekko un po’ ingrigito, ma con lo stesso fascino di allora, ma con in più una forte volontà di riscatto. Bravissimo ancora una volta Michael Douglas, che con la sua perfetta performance oscura il bravo coprotagonista Shia LaBeouf. Quanto al film nel suo complesso, si tratta di una pellicola intrigante e ben costruita, che però risente di un’eccessiva semplicazione delle tematiche trattate.

Zootropolis

TITOLO ORIGINALE: Zootopia
ANNO: 2016
GENERE: Animazione, Avventura, Famiglia, Commedia
REGISTA: Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush
PRODUTTORE: Clark Spencer
ATTORI: Ginnifer Goodwin, Jason Bateman, Shakira, Idris Elba, Octavia Spencer, J.K. Simmons, Alan Tudyk, Jenny Slate, Bonnie Hunt, Don Lake, Tommy Lister, Tommy Chong, Kristen Bell, Katie Lowes, Josh Dallas, John DiMaggio, Nate Torrence, Maurice LaMarche, Kath Soucie, Mark Smith, Rich Moore, Byron Howard, Jared Bush, Della Saba, Phil Johnston, Gita Reddy, Jesse Corti, Leah Latham, Peter Mansbridge, Josie Trinidad, John Lavelle, Evelyn Wilson Bresee, Hewitt Bush, Jill Cordes, Madeleine Curry, Terri Douglas, Melissa Goodwin Shepherd, Zach King, Dave Kohut, Raymond S. Persi, Fuschia!

TRAMA:
La moderna Zootropolis non è un posto come tutti gli altri: la città è infatti composta da quartieri realizzati come veri e propri habitat per i cittadini mammiferi che li abitano, dove specie tradizionalmente predatorie e predate vivono fianco a fianco, all’insegna della civiltà, sebbene i secondi a volte dimostrino un certo timore nei confronti dei loro forti vicini. Judy Hopps è una coniglietta che viene da fuori città con l’obiettivo di diventare poliziotta, la prima della sua specie. Judy riesce a farsi strada, ma il suo ambiente è popolato principalmente da grossi animali: a causa delle sue dimensioni minute viene spedita a lavorare come ausiliario del traffico

xXx 2: The Next Level

TITOLO ORIGINALE: xXx: State of the Union
ANNO: 2005
GENERE: Azione, Crime, Avventura
REGISTA: Lee Tamahori
PRODUTTORE: Neal H. Moritz, Arne Schmidt
ATTORI: Ice Cube, Willem Dafoe, Samuel L. Jackson, Scott Speedman, Xzibit, Peter Strauss, Michael Roof, Sunny Mabrey, Nona Gaye, John G. Connolly, Ramon De Ocampo, Barry Sigismondi, Michael Don Evans, David Rountree, Ned Schmidtke

TRAMA:
Un gruppo proveniente da una cellula impazzita dei servizi segreti ha intenzione di effettuare un colpo di stato ai danni della nazione e della democrazia. L’unica persona che può impedire questo disastro è reclusa in una prigione militare per aver disobbedito ad un superiore. Si tratta di Darius Stone. Ad accorgersi del suo potenziale è il responsabile dell’Agenzia per la Sicurezza Nazionale, l’agente Augustus Gibbons, il quale sa anche che per chiedergli di salvare l’America, dovrà prima aiutarlo ad evadere…

DESCRIZIONE:
Chi ha apprezzato il primo xXx forse non disdegner? neanche il suo sequel che poco se ne discosta: situazioni al limite dell’incredibile, dialoghi risibili e personaggi improbabili, tanto che persino gli attori sembrano a disagio nell’interpretarli. Unica cosa degna di nota rimangono gli effetti speciali, quelli delle esplosioni in particolare, ed il buon lavoro degli stuntmen; oltre a qualche gadget hight-tech davvero niente male.

[REC]³ – La genesi

TITOLO ORIGINALE: [REC]³ Génesis
ANNO: 2012
GENERE: Horror
REGISTA: Paco Plaza
PRODUTTORE: Julio Fernández
ATTORI: Leticia Dolera, Javier Botet, Diego Martín, Ismael Martínez, Àlex Monner, Carla Nieto, Claire Baschet, Mireia Ros, Ana Isabel Velásquez, Emilio Mencheta, Ramón Agirre, Paco Moreno, Antonio Barroso, Carme Contreras, Borja González, David Ramírez, Miguel Ángel González, Xavier Ruano, José de la Cruz, Toni Sans, Aitor Legardón, Jana Soler, Itziar Castro, Blai Llopis, Fet Bamund, Rosa Chevalier, Santi Sans, José Javier Domínguez, Isabel Llanos, Miguel Ángel Alarcón, Jose Mellinas

TRAMA:
Torna la saga horror ideata da Paco Plaza e Jaume Balaguerò. Questa volta l’azione si sposta lontano dalla location dei primi due film, nel contesto di una festa di matrimonio.

DESCRIZIONE:
Diretto da Jaume Balaguerò e Paco Plaza ed uscito nel 2007, il mockumentary spagnolo [REC] è stato uno dei migliori horror dell’ultimo decennio, seguito nel 2009 da un secondo episodio, anch’esso piuttosto riuscito. Oggi, giunti al terzo capitolo della saga, troviamo dietro la macchina da presa il solo Paco Plaza, che opta per un horror un po’ più tradizionale dei precedenti, in cui la tecnica denominata P.O.V. (Point Of View) viene utilizzata solo in minima parte. Il film perde così il suo tratto più distintivo; ed anche se riesce a mantenersi su un ottimo livello di tensione, stemperato da un po’ splatter e dalla giusta dose di ironia, pecca decisamente in originalità.

Zucker! …come diventare ebreo in 7 giorni

TITOLO ORIGINALE: Alles auf Zucker!
ANNO: 2005
GENERE: Commedia, Foreign
REGISTA: Dani Levy
PRODUTTORE: Manuela Stehr
ATTORI: Henry Hübchen, Hannelore Elsner, Udo Samel, Golda Tencer, Steffen Groth, Anja Franke, Sebastian Blomberg, Elena Uhlig, Rolf Hoppe, Inga Busch, Antonia Adamik, Renate Krößner, Bernd Stegemann

TRAMA:
Il vero nome di Jaeckie, nato nel 1947, è Jakob Zuckermann ma lui non ha piú nulla a che fare con l’ebraismo dal 1961, quando è stato costruito il muro. E’ stato allora che sua madre insieme al primogenito Samuel è fuggita ad Ovest lasciando Jaeckie a cavarsela da solo. Da allora il contatto tra le due parti divise della famiglia si è interrotto. Nel frattempo Jaeckie, usando al meglio la sua astuzia e simpatia è diventato un famoso cronista sportivo della Germania Est. Dalla caduta del muro però, la proverbiale fortuna di Jaeckie è sparita, il biliardo e il gioco d’azzardo lo aiutano a malapena a sbarcare il lunario e anche il suo matrimonio con Marlene ha visto giorni migliori. L’unica speranza per l’ex giornalista è l’eredità di sua madre ma secondo quanto stipulato nel testamento della donna, prima di entrare in possesso dell’eredità Jaeckie dovrà riconciliarsi con il fratello Samuel, ebreo ortodosso.

DESCRIZIONE:
Girato in soli 24 giorni e con un budget decisamente esiguo, questa commedia si rivela una piacevolissima sorpresa: personaggi e situazioni al limite del
grottesco diventano semplicemente esileranti grazie ad una sceneggiatura arguta ed autoironica e l’intera vicenda, seppure dall’evoluzione un po’ scontata, si snoda piacevolmente senza alcuna forzatura.

Zoran, il mio nipote scemo

TITOLO ORIGINALE: Zoran, il mio nipote scemo
ANNO: 2013
GENERE: Commedia
REGISTA: Matteo Oleotto
ATTORI: Giuseppe Battiston, Teco Celio, Rok Prasnikar, Roberto Citran, Marjuta Slami?

TRAMA:
Paolo trascorre le sue giornate da Gustino, gestore di un osteria in un piccolo paese vicino a Gorizia. A quarantanni suonati Paolo scopre di essere zio di un bizzarro quindicenne. Suo nipote Zoran è un vero fenomeno a lanciare le fremette. Ogni anno si svolgono i campionati mondiali di freccette con un montepremi di 60 mila euro e Paolo non ha nessuna intenzione di lasciarsi scappare questa opportunità.

DESCRIZIONE:
Un opera prima davvero sorprendente che, pur affrontando tematiche piuttosto consuete, riesce a proporle in modo convincente e coinvolgente. Si parla di rabbia, di amore e di amicizia; e lo si fa divertendo senza mai strafare. Bravissimi sia i protagonisti che i comprimari, alle cui vicende, per quanto secondarie, viene sempre dato il giusto spazio.